GESTIONE DEI RIFIUTI

 

“I rifiuti devono essere recuperati o smaltiti senza pericolo per la salute dell'uomo e senza usare procedimenti o metodi che potrebbero recare pregiudizio all'ambiente” (D. Lgs. n. 152/2006)

CLASSIFICAZIONE DEI RIFIUTI

I rifiuti sono classificati

·         secondo l’origine in:

o   rifiuti urbani

o   rifiuti speciali

·         secondo le caratteristiche di pericolosità in:

o   rifiuti pericolosi

o   rifiuti non pericolosi

 

Tutti i produttori di rifiuti speciali hanno l’obbligo di effettuare un’opportuna gestione dei rifiuti in conformità alle normative vigenti.

 

SERVIZI OFFERTI

è Assistenza per la corretta gestione dei rifiuti speciali prodotti;

è Classificazione dei rifiuti e attribuzione dei corretti codici CER;

è Assistenza per la corretta tenuta e compilazione dei formulari di identificazione e dei registri di carico e scarico;

è Redazione della denuncia annuale (MUD);

è Individuazione e gestione dei trasportatori e smaltitori autorizzati;

è Assistenza relativa alle corrette modalità di deposito temporaneo;

è Pratiche e gestione dell’iscrizione al CONAI e ai singoli consorzi di filiera;

è Pratiche di riduzione sulla tassa dei rifiuti solidi urbani;

è Gestione delle domande di autorizzazione per lo svolgimento delle operazioni di smaltimento e recupero dei rifiuti;

è Gestione delle comunicazioni per l’esercizio delle operazioni di recupero di rifiuti non pericolosi.

bi-bag1

Immagine1

imm1

cassoni_scarrabili